Crea sito

“La Via della Trasmutazione Alchemica – Oblivium/Rubens/Lux “, di M.M. Judas

"La Via della Trasmutazione Alchemica - Oblivium/Rubens/Lux ", di M.M. Judas

… Non c’è alcun peccato nello smarrirsi. Il vero peccato è non andarsi a cercare…

Ci sono libri che scegli, libri che ti scelgono e altri che ti vengono proprio a cercare… La Via della Trasmutazione Alchemica, appartiene a quest’ultima categoria. È un piccolo saggio di poco più di cento pagine nel quale è raccolto un vero e proprio tesoro e, per antonomasia, trovare un tesoro è tanto raro quanto disseminato da un percorso tortuoso e inaccessibile. Trasmutazione Alchemica, ma cosa vuol dire? La Trasmutazione è un processo che come suggerito dalla parola stessa serve a trasformare qualcosa, anticamente applicata all’alchimia quale scienza esoterica per trasformare il piombo in oro, ovvero, ciò che è considerato come accezione “negativa”, in qualcosa di “positivo”. Il tutto col tentativo di raggiungere la perfezione attraverso i confini dell’esistenza. Nel corso dei secoli fu ripresa e lasciata più volte, e più volte applicata in processi non solo prettamente chimico-fisici ma anche psicoanalitici. Jung, per esempio, trovò le analogie che intercorrono tra alchimia e inconscio quale rappresentazione di quel processo particolarmente complesso che è la ricerca del SE, del senso della vita, della ricerca del proprio posto nel mondo partendo dall’interno per ricostruire il proprio centro. Sembrerà complesso, sicuramente, il discorso per chi non si è mai avvicinato a questo genere di teorie o avuto modo di entrare in contatto con determinati studi e/o letture, ma non per questo da ritenersi un approccio per non addetti ai lavori. Il saggio in questione è da tenere certamente in forte considerazione tanto da neofiti, quanto da coloro i quali hanno già intrapreso il loro processo di ricerca spirituale interiore per giungere pian piano a maturare la propria trasmutazione alchemica. L’autore che ha volutamente scelto di restare anonimo utilizzando solo uno pseudonimo, non fa altro che avvalorare ancora di più quanto non sia fondamentale, a dispetto di una società in cui predomina l’apparire ad ogni costo, rivendicare un nome o un volto perché ciò che realmente conta non è il contenitore bensì il contenuto. E qui il contenuto ha un gran valore sotto molteplici punti di vista.

Il primo impatto con la lettura è spiazzante…

… Se l’oscurità per te è male, non perdere tempo e chiudi subito questo scritto. Non troverai nulla di interessante. Se l’oscurità ti traghetta nella superstizione, ti stai ancora trascinando nel fango della vita trasportando pesanti fardelli. Per il tuo bene, e solo per il tuo bene, ti auguro di crollare miseramente il più presto possibile. Se l’oscurità per te è mistero, e se è il mistero ad aver governato la tua vita da quando ti ricordi, allora vieni con me. Vieni con me. Ma ricorda: un mistero, per definizione, non va svelato. In questo viaggio saremo cacciatori spietati o curiosi forestieri. … Questo è un manuale “per maschi”. Le “femmine”, loro, non hanno bisogno di alcun manuale, poiché sono manuali di se stesse. … E ora, se sei pronto, seguimi…

L’oscurità non può mai essere intesa solo come qualcosa di negativo, misterioso o necessariamente connesso all’esoterismo; l’oscurità precede sempre la luce, e ogni periodo buio della nostra esistenza non fa altro che prepararci a vivere qualcosa di luminoso e non solo in senso metaforico.

Qui si parla di vita interiore, di ciò che va oltre il “normale” livello di conoscenza e di quanto sia fondamentale prendere coscienza della propria vita e del proprio status per poter ascendere a quel livello “altro” che ognuno di noi possiede fin dalla nascita, se non prima, ma che tende a perdere a causa di tutte quelle “interferenze esterne” che subentrano nel naturale processo evolutivo, quando va scemando quella purezza del cuore e dell’animo, fondamentali per accettare che esistano “forze” che vanno oltre lo scibile considerato normale perché tangibile. Occorre solo predisporsi all’accettazione e al non voler ad ogni costo comprendere tutto ciò che accade. La comprensione è lo step successivo e arriverà solo alla fine di quel lavoro certosino su se stessi atto ad accettare che, tutto ciò che “siamo fuori” altro non è che il risultato delle esperienze e della nostra “identità interiore”.

… Se trovi il tuo senso, avrai trovato tutto il significato, ovvero “conosci te stesso e conoscerai l’universo e gli Dei”. Se avrai trovato il tuo posto, non sarai separato dalla vita, perché il senso è trovare il tuo posto nel mondo…

È il libro delle risposte a tutte quelle domande che ancora non hai formulato. Ma arrivano forti e chiare a delineare un cammino lungo il quale perdersi per potersi ritrovare…

È uno di quei manuali che non dovrebbero mancare ma che andrebbero periodicamente consultati in ogni momento di dubbio o di incertezza, quando tutto sembra vacillare, quando si ha la necessità di ascoltare una di quelle verità di cui si ha paura perché arrivano, a volte, a trafiggere, quanto se non più, di una lama puntata dritta al cuore…

Linguaggio chiaro, scorrevole, ma è un saggio che ha bisogno di essere metabolizzato, masticato lentamente per poterne assaporare ogni sfumatura prima di essere assorbito totalmente lasciandolo scorrere tra le fibre del proprio Essere. Una lettura che colpisce, segna e fa riflettere, inducendo inevitabilmente ad ascoltarsi e a cercare quella luce dentro se stessi in grado di illuminare quella strada interiore spesso disseminata da tutte quelle paure che impediscono di oltrepassare le porte che conducono alla verità e alla scoperta della propria Essenza e del proprio IO, avulsi da interferenze atte solo a impedire quell’Epifania della Coscienza in grado di condurre oltre l’immaginabile.

Sicuramente consigliata la lettura anche, e soprattutto, a quanti per partito preso si reputano “detentori della verità assoluta” ma che hanno in realtà, forse, maggiore necessità di una guida che illumini il percorso che porta alla consapevolezza di sé.

Teresa Anania

Titolo: La Via della Trasmutazione Alchemica – Oblivium/Rubens/Lux

Autore: M.M. Judas

Editore: Spazio Interiore

Collana: Talismani

Uscita: Aprile 2019

Pagg: 136 – Brossura

Prezzo: €. 10,00

TRAMA:

Un libro narrativo dotato di una potenza comunicativa fuori dal comune, che rapisce letteralmente il lettore accompagnandolo in un viaggio alchemico attraverso le tenebre fino alla conquista della luce. Gli alchimisti usavano formule ed espressioni segrete per mascherare le loro attività volte alla ricerca della perfezione e soprattutto le loro identità. L’Autore, occulto come da tradizione alchemica, conduce con sé il lettore in un viaggio attraverso l’oscurità delle tenebre alla conquista della luce. Una narrazione sospesa tra sogno, visione, confessioni personali e riflessioni stimolanti che, con la forza dell’allegoria, si rivela un vero manuale di discesa e risalita dall’ombra in quel processo di trasmutazione alchemica umana che conduce alla luminosa consapevolezza di sé. In virtù dell’enorme potenza narrativa del libro, il lettore verrà coinvolto e condotto attraverso tre distinte tappe – corrispondenti agli stadi di trasformazione alchemica – vivendo in prima persona quella trasmutazione interiore che dall’oscurità della notte lo condurrà ad assistere all’alba della propria luce vitale. Con la Prefazione di Claudio Marucchi.

M.M. Judas è lo pseudonimo scelto dall’artefice di queste pagine, che desidera mantenere l’anonimato. Alla nostra domanda sul perché di questo desiderio, ha risposto: «Allievi e Maestri si sono succeduti per portami sin qui, e mentre i loro volti e le loro voci si confondono dentro di me, il loro messaggio resta nitido: un messaggio di vita che danza di continuo con la morte, perché già nell’istante in cui vieni concepito, sei pronto a morire in qualsiasi momento. Per cui la mia “identità” è più nel messaggio di queste pagine che in un nome su un documento».

Pubblicato da Teresa Anania

Eccomi..... Sono Teresa Anania, e ho una passione sfrenata per i libri. Un amore iniziato ad otto anni e cresciuto nel tempo. Amo scrivere e riversare, nero su bianco, emozioni, sentimenti e pensieri concreti e astratti. La musica è la colonna sonora della mia vita. Ogni libro lascia traccia dentro di noi e con le recensioni, oltre a fornire informazioni "tecniche", si tenta di proiettare su chi le leggerà, le sensazioni e le emozioni suscitate. Beh..... ci provo! Spero di riuscire a farvi innamorare non solo dei libri ma della cultura in senso lato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.