Crea sito

Intervista con presentazione a Fernando Camilleri

Intervista con presentazione a Fernando Camilleri

Sinossi

Felice ha undici anni e un sogno: vuole diventare astronauta a ogni costo. Quasi sempre, però, i sognatori trovano degli ostacoli durante il loro cammino e quando Felice si imbatterà in un magico e bizzarro personaggio, sarà costretto a dover prendere la decisione più importante della propria vita. Attorno all’avventura del giovane undicenne, storia centrale del romanzo, orbitano le vicende di altre persone afflitte da problemi “terrestri”, in una coinvolgente spirale di mistero e suspense, nella quale la fantascienza si mescola con la drammaticità della vita.

Intervista con presentazione a Fernando Camilleri

Fernando Camilleri vive a Cefalù, in Sicilia, da quando è nato. Amante del soprannaturale e dei viaggi di fantasia, trova nel blu del mare, che ha quotidianamente davanti agli occhi, la sua principale fonte di ispirazione. Ogni onda crea nella sua mente nuove storie, nuovi luoghi e nuovi personaggi. Zucchero filato volante è il suo primo romanzo.

Abbiamo contattato Fernando Camilleri per voi, ci ha rilasciato questa intervista e ci ha parlato del suo libro “Zucchero Filato Volante”.

Benvenuto nel nostro blog

Ciao a tutti e grazie per avermi accolto nel vostro blog incantato.

Zucchero filato volante è il tuo primo romanzo come nasce?

Il mio romanzo d’esordio nasce da queste domande: perché l’uomo non ha mai messo piede sulla faccia nascosta della Luna? A causa delle difficoltà di comunicazione con la Terra come dicono? Oppure per qualche motivo ben più misterioso?

É un fantasy atipico quasi fiabesco, a che pubblico è diretto?

Zucchero Filato Volante si rivolge a tutti, ma non è di certo un romanzo per bambini.

Alerte è un luogo non ben definito, si mescola la realtà con la fantasia c’è qualcosa che vuoi raccontare o è solo una storia fantastica?

Il luogo è del tutto inventato, anche se la vegetazione descritta è la tipica macchia mediterranea.

Vuoi raccontarcelo in breve?

Felice è un ragazzino di undici anni che vorrebbe diventare astronauta. Anche se alla sua età questa volontà è ancora un sogno, c’è qualcuno (o qualcosa) che non appartiene alla Terra che tenta di fargli cambiare idea.

Quando si chiude un libro arrivato all’ultima pagina si riflette, cosa lascia secondo te questo libro al lettore?

Spero che il mio libro lasci la voglia di essere riletto.

Sei un amante del soprannaturale, dei viaggi di fantasia, ebbene cosa c’è di te in questo libro?

C’è solo la mia fantasia, perché io non inserisco mai nei miei scritti avvenimenti o personaggi che hanno a che fare con la mia vita reale. Forse però un po’ del mio amore per la natura è andato a finire tra le pagine del libro.

In poche parole perché dovremmo leggere il tuo libro?

Il mio intento è quello di offrire ai lettori qualcosa di nuovo e originale, una storia unica da leggere tutta d’un fiato che non assomigli a niente di tutto ciò che hanno già letto.

Raccontaci qualcosa di te chi è Fernando Camilleri uomo , e chi è Fernando Camilleri scrittore.

Fernando Camilleri uomo e Fernando Camilleri scrittore sono la stessa persona. Entrambi vivono in un mondo a se stante.

In genere uno scrittore è sempre un lettore appassionato tu cosa leggi?

Naturalmente leggo romanzi nei quali siano presenti creature fantastiche ed eventi soprannaturali.

C’è qualche autore che nel corso degli anni ti ha formato come scrittore e come uomo?

Di sicuro è stato Stephen King a far nascere in me la voglia di leggere e soprattutto di scrivere.

Quanto è importante il web per un autore esordiente? E tu come ti approcci al pubblico?

 

Il web è importante, ma tra i milioni di titoli che ci sono in giro è difficile riuscire a emergere. Io credo che il modo migliore per far conoscere il proprio libro sia quello di esporlo sugli scaffali delle librerie e negli stand delle fiere. Anche il passaparola e le presentazioni sono molto utili, ma bisogna conoscere molta gente e avere molti amici. Purtroppo io ho un solo amico che è per giunta immaginario.

Ti ringraziamo di essere stato con noi.

Grazie a voi per l’opportunità e auguri per il vostro splendido blog.

Elisa Santucci

Pubblicato da Elisa Santucci

Sono Elisa Santucci , amministratrice e fondatrice dall'8 luglio 2016, questo blog è casa mia ed adesso anche casa vostra, cari lettori. Tutti abbiamo dei sogni nel cassetto e poiché i sogni son desideri ilo mio si è avverato grazie alla stima ed alla fiducia che voi tutti avete riposto in me. Insieme siamo riusciti a condividere le stesse passioni, emozionandoci giorno dopo giorno. Grazie alla bellezza della Poesia, della Mitologia, della Letteratura, dell’Arte e della Cultura in generale. Il nostro blog è una piccola finestra che si affaccia al mondo letterario ed all’amore per i libri che ancora oggi riesce ad ” unire ” persone di tutto il mondo. Fino a quando leggeremo saremo tutti più vicini, più uniti, più simili gli uni agli altri. Ricordate la lettura è libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.