Crea sito

Tredici di Jay Asher

Tredici di Jay Asher


Se mi stai ascoltando sei arrivato troppo tardi

Quando un’amica mi ha raccontato della serie prodotta per Netflix, la trama mi ha suscitato grande interesse. Naturalmente alle serie tv preferisco i romanzi originali.
Ho trovato il romanzo della collana Chrysalide edito da Mondadori, dopo l’uscita della serie tv. Consiglio questa pubblicazione perché contiene anche degli extra interessanti.
Prima di cominciare a leggere, credevo che il romanzo fosse indirizzato principalmente agli adolescenti ma dopo poche pagine ho dovuto ricredermi. Consiglio la lettura a chiunque abbia figli o fratelli adolescenti, ai professori delle scuole medie e superiori e in generale ai corsi di psicologia. Le chiavi di lettura sono innumerevoli. Ognuno di noi dovrebbe ricordare (perché ce lo siamo dimenticati?) cosa passava nella nostre teste quando eravamo ragazzini.
Il romanzo presenta uno schema narrativo insolito: il liceale Clay è il narratore principale, ma alla sua voce al presente si alterna il racconto al passato della sua compagna -nonché interesse amoroso- Hannah, che ci giunge attraverso sette cassette da lei spedite poco prima di uccidersi. Mentre lei racconta quali persone l’abbiano spinta verso il suicidio, si inseriscono i pensieri di lui ad aggiungere un punto di vista esterno ad ogni avvenimento, ed anche a raccontare cosa gli succeda mentre ascolta i nastri.
Ovviamente la scelta di due ragazzi così giovani come narratori ha influito sullo stile e sul lessico adottati, rendendo la narrazione semplice e diretta; anche il ritmo fluido con cui si avvicendano gli eventi e, in generale, la struttura della trama contribuiscono a rendere incalzante la lettura. Ammetto di essere stata molto coinvolta nella storia ed ero curiosa di conoscere tutti e tredici i racconti di Hannah.
Asher non si limita a raccontare una storia di pettegolezzi e ripicche tra adolescenti, ma sceglie di affrontare tematiche serie e sempre attuali, quali il bullismo e le molestie che si trasformano rapidamente in violenza. Ciò colpisce il lettore in modo se possibile ancor più diretto dal momento che lo stesso Clay ammette di aver letto liste compromettenti o dato credito alle voci sentite a scuola, senza pensare con lucidità alle conseguenze. Proprio la riflessione di ciò che si può innescare con le azioni più inconsapevoli è il vero obiettivo del lascito di Hannah, dietro l’apparenza della vendetta.
In un finale alternativo, proposto negli extra di questa edizione, Clay si chiede se “Dobbiamo sempre mostrare compassione ed empatia verso gli altri”. Probabilmente la risposta è “no”. Non si può fingere continuamente per evitare di offendere o ferire qualcuno.
Non si può pretendere che dei ragazzi dai 14 ai 19 anni possano avere la maturità di chi, come me, ne ha 40.
Vorrei proporre una massima che ho fatto mia, tratta dal film Wonder di Stephen Chbosky.
“Se dovete scegliere tra essere giusti o essere gentili, siate gentili”
Buona lettura

Titolo : Tredici

Editore : Mondadori

Autore : Jay Asher

Collana :Chrysalide

EAN : 9788804677147

Prezzo : € 17

JAY ASHER vive in California, è stato bibliotecario e libraio in ogni tipo di libreria, da quelle indipendenti a quelle di catena. Tredicidopo essere stato pubblicato nel 2007 e aver avuto un grandissimo successo, nel 2017 è diventato anche una serie originale Netflix in tredici puntate.

La descrizione del libro

«Non puoi bloccare il futuro. Non puoi riavvolgere il passato. L’unico modo per scoprire la verità…è premere play.»

“Ciao a tutti. Spero per voi che siate pronti, perché sto per raccontarvi la storia della mia vita. O meglio, come mai è finita. E se state ascoltando queste cassette è perché voi siete una delle ragioni. Non vi dirò quale nastro vi chiamerà in causa. Ma non preoccupatevi, se avete ricevuto questo bel pacco regalo, prima o poi il vostro nome salterà fuori… Ve lo prometto.” Quando Clay Jensen ascolta il primo dei nastri che qualcuno ha lasciato per lui davanti alla porta di casa non può credere alle sue orecchie. La voce che gli sta parlando appartiene ad Hannah, la ragazza di cui è innamorato dalla prima liceo, la stessa che si è suicidata soltanto un paio di settimane prima. Clay è sconvolto, da un lato non vorrebbe avere nulla a che fare con quei nastri. Hannah è morta, e i suoi segreti dovrebbero essere sepolti con lei. Ma dall’altro, il desiderio di scoprire quale ruolo ha avuto lui nella vicenda è troppo forte. Per tutta la notte, quindi, guidato dalla voce della ragazza, Clay ripercorre gli episodi che hanno segnato la sua vita e determinato, in un drammatico effetto valanga, la scelta di privarsene. Tredici motivi, tredici storie che coinvolgono Clay e alcuni dei suoi compagni di scuola e che, una volta ascoltati, sconvolgeranno per sempre le loro esistenze. Con più di due milioni e mezzo di copie vendute soltanto negli Stati Uniti, Tredici, romanzo d’esordio di Jay Asher, è uno dei libri più letti dai ragazzi americani, e ora anche una serie televisiva prodotta da Netflix. Edizione speciale per i dieci anni di “Tredici” arricchita da contenuti extra inediti.

Pubblicato da Grace Di Mauro

Mi chiamo Grazia Di Mauro Per gli amici Grace, sono un avvocato e i libri sono la luce alla fine del tunnel perché grazie a loro ho superato tanti periodi bui della mia vita. Insomma i libri per me sono vita amici e parenti che consulto ogni volta che ne ho bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.