Crea sito

Segnalazione uscita del libro Affrettarsi lentamente di Giovanni De Gennaro

Vi presentiamo la nuova uscita di MrEditori: Affrettarsi lentamente di Giovanni De Gennaro

Ve lo presentiamo con le parole dell’autore stesso:

Ecco centocinquanta pagine in cui ci si affretta lentamente, un po’ come ci ricordava Sant’Agostino nel suo ossimoro “Festina Lente….Festina Lente…”.
Ed in fondo così ho fatto nel realizzare questo romanzo, mi sono affrettato lentamente dando il tempo alle
parole di maturare invecchiando come un buon vino.
Ed ecco nascere cinque racconti diversi, ma uniti l’uno all’altro da un unico filo conduttore l’amore e l’odio per la nostra terra, per le donne specchio di un mondo di madri, fidanzate, amanti … tutto e nulla ma meravigliosamente donne, per il tempo che ci confonde ripetendosi sempre uguale a se stesso, ma necessario per comprendere e comprendersi, affinché non trascorra inutilmente.
Così un piccolo sogno nato dai pensieri di un giovane ragazzo prende forma, esce dal suo cassetto ed oramai uomo lo vede realizzato.
Suo figlio crede in lui, “papà piacerà come piace a me” e finalmente qualcuno crede in lui, ed ecco che
“affrettarsi lentamente” emette il suo primo vagito presentandosi al mondo.
Ritorna la voglia di scrivere, comunicare i propri pensieri, le paure e le gioie; ed è così che i personaggi prendono vita, sono tanti, diversi e pur sempre uguali tra loro.
Un mondo di sensazioni li anima, sono quelle che gli ho donato facendoli vivere per sempre, sino a quando qualcuno avrà voglia di leggere, proteggendo così le loro vite.
Vite che dipendono dal lettore, solo lui può consacrarle all’eternità.
Ogni buon libro esiste grazie ad un generoso lettore, che lo ama pervadendolo di energia, perché non esiste un libro brutto, un libro da censurare o da bruciare, perché le idee sono eterne come eterna è la nostra anima.
E per questo che si scrive, per rendere un sogno eterno, che come un anima vivrà nelle vite degli uomini di generazione in generazione che lo custodiranno per sempre.
Così “Affrettarsi Lentamente”, vivrà grazie a voi lettori, sino a quando ne sentirete il bisogno, lasciandovi coinvolgere dai sui cinque racconti: Le biglie di vetro, quando Rita morì, Fuori corso, Neapolis, Affrettarsi Lentamente.
Ed ora buona lettura a tutti. Di Giovanni De Gennaro

Autore: Giovanni De Gennaro
Genere: narrativa
Data uscita: Settembre 2019
Editore: MReditori
Pagine: 152
Formato: brossura
Lingua: Italiano
ISBN 978-88-31251-01-3
EAN 9788831251013

Sinossi

Affrettarsi lentamente. Nel leggere queste due parole si capisce subito che l’autore ama le contraddizioni, cosa che all’inizio appare strana, ma poi basta guardarsi attorno per rendersi conto che la vita ne è piena.

Il lavoro di Giovanni De Gennaro nasce dalla poesia, che ha toccato punte molto alte negli anni scorsi. Ma l’esigenza di raccontare storie complesse lo ha portato alla necessità di una scrittura dal respiro più ampio, in cui è riuscito a mescolare la capacità poetica ad una narrativa molto forte. Così forte che in certi momenti ci sembrerà di sentire l’odore dei pomodori pelati o delle patatine fritte che cucina il piccolo Luca, nello splendido “Il giorno in cui Rita morì”.

Questo libro è in qualche modo un omaggio alla Napoli che conosciamo solo noi napoletani, una città ricca di magia che spesso si rivela in altre forme, un luogo in cui tutti sono al sicuro e nessuno lo è.

L’autore

Giovanni De Gennaro è nato a Napoli il 10/08/1971, diplomato al Liceo Classico “Garibaldi”, si è laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Ha pubblicato diverse raccolte di poesie con Gilberto Paraschiva nel “Pianeta dell’Amore”, ha vinto diversi premi letterari tra cui il “Cirals Pietro Gorgolini” ed il prestigioso premio “Critica Svizzera”. Ha esordito come autore in “Brividi a Roma” con il racconto “Giorni tutti uguali” pubblicato nel 2006 con la casa editrice Alcyone.

Il libro è già stato presentato con successo il 25 Ottobre alla Biblioteca comunale Villa Bruno.

Acquistalo qui

Elisa Santucci

Pubblicato da Elisa Santucci

Sono Elisa Santucci , amministratrice e fondatrice dall'8 luglio 2016, questo blog è casa mia ed adesso anche casa vostra, cari lettori. Tutti abbiamo dei sogni nel cassetto e poiché i sogni son desideri ilo mio si è avverato grazie alla stima ed alla fiducia che voi tutti avete riposto in me. Insieme siamo riusciti a condividere le stesse passioni, emozionandoci giorno dopo giorno. Grazie alla bellezza della Poesia, della Mitologia, della Letteratura, dell’Arte e della Cultura in generale. Il nostro blog è una piccola finestra che si affaccia al mondo letterario ed all’amore per i libri che ancora oggi riesce ad ” unire ” persone di tutto il mondo. Fino a quando leggeremo saremo tutti più vicini, più uniti, più simili gli uni agli altri. Ricordate la lettura è libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.