Crea sito

“Ragazza alla Finestra”, di Salvador Dalì

Trent’anni fa, il 23 gennaio del 1989, moriva il grande Salvador Dalì, artista poliedrico celebre per le sue opere surrealiste. Lo vogliamo omaggiare con un suo dipinto del 1925  ,olio su tela,  “Ragazza alla Finestra” che appartiene invece ad un periodo giovanile pre-surrealismo.

Il dipinto ritrae una giovane donna, sorella di Dalì,  di spalle, appoggiata ad una finestra, che assorta nei suoi pensieri, contempla il panorama che le si apre davanti agli occhi.  Un mare leggermente increspato, una barca a vela, una lingua di terra all’orizzonte e un cielo non perfettamente terso il cui colore potrebbe far pensare alle prime luci del mattino. L’asciugamano posato sul davanzale, sembra essere stato appena utilizzato.  A predominare le tonalità del blu/azzurro.  Eccellente la cura per i dettagli: i drappeggi, le trasparenze, la perfetta alternanza di luci e ombre, l’armonia delle forme, la sinuosità e la sensualità della ragazza che potrebbe essere stata ritratta di spalle, per spostare l’attenzione dell’osservatore sull’interezza dell’opera e dei particolari, evitando la concentrazione esclusiva sulla bellezza del volto della stessa.

Interessante notare un particolare.  Riflesso sul vetro della finestra è possibile osservare non solo la sapiente pennellata di blu del mare, che potrebbe apparire scontata, ma si possono cogliere dettagli che stanno oltre il visibile come la presenze di alcune case.  Cos’altro vede la ragazza che sfugge invece a chi osserva il quadro “dall’interno”?

” Il fotografo dei sogni dipinti a mano” , è così che Dalì amava definirsi, e quest’opera incarna il significato intrinseco della sua stessa affermazione.   E’ un dipinto che infonde tranquillità, silenzio, riflessione, ma anche un po’ di mistero e malinconia, forse, dovute anche alla celata visione del volto della fanciulla.  Questa, potrebbe essere rapita da pensieri felici e quindi sorridere serenamente ma, la sua mente, potrebbe altresì navigare tra pensieri tristi  e le sue gote essere rigate da copiose lacrime….  Tutto rimanda  alla fantasia, all’immaginazione e allo stato d’animo di chi si sofferma ad osservarlo.

E’ possibile ammirare “Ragazza alla Finestra”, al Museo Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Madrid.

Teresa Anania

Teresa Anania

Pubblicato da Teresa Anania

Eccomi..... Sono Teresa Anania, e ho una passione sfrenata per i libri. Un amore iniziato ad otto anni e cresciuto nel tempo. Amo scrivere e riversare, nero su bianco, emozioni, sentimenti e pensieri concreti e astratti. La musica è la colonna sonora della mia vita. Ogni libro lascia traccia dentro di noi e con le recensioni, oltre a fornire informazioni "tecniche", si tenta di proiettare su chi le leggerà, le sensazioni e le emozioni suscitate. Beh..... ci provo! Spero di riuscire a farvi innamorare non solo dei libri ma della cultura in senso lato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.