Crea sito

Lena e la tempesta di Alessia Gazzola

Lena e la tempesta di Alessia Gazzola

Alessia e la tempesta di Alessia Gazzola, edito Garzanti Editore

Un segreto è sempre un segreto

Alessia Gazzola dopo il successo con l’allieva e quindi con la famosa Alice Allevi grazie alla quale ha vinto il premio bancarella con il ladro gentiluomo torna ad appassionare i suoi accaniti lettori con un nuovo romanzo totalmente diverso da quelli scritti sino ad ora.
Questa volta la protagonista è Lena una giovane ragazza che da quando aveva quindici anni nasconde un segreto che gli ha distrutto la vita tanto da farla vivere in una sorta di limbo dove non riesce a provare alcuna emozione. Soprattutto cerca di sotterrare un ricordo che quotidianamente l’assilla e per far questo fa finta di niente nella speranza che prima o poi questo ricordo svanisca nel nulla. Ma purtroppo le cose non vanno come lei ha sempre sperato perché il padre dopo la separazione dalla madre le regala la casa in cui Lena da ragazzina insieme alla famiglia trascorreva le vacanze estive sita presso un isola di nome Levura.
Cosi Lena è costretta a ritornare là dove tutto è cominciato. Infatti, Lena non sarebbe mai voluta tornare a Levura, ma è l’unica possibilità che ha per ritrovare se stessa e per riuscire a superare il trauma che l’attanaglia da una vita.
Così mentre apre le finestre arrugginite della casa a Levura gli riaffiorano i ricordi dell’ultima vacanza trascorsa lì, le chiacchierate, gli schizzi d’acqua sul viso, le passeggiate sulla spiaggia ma soprattutto il ricordo di quel giorno che le ha rovinato la vita. Il suo progetto è quello di stare a Levura il tempo di trovare degli affittuari per poi ricominciare altrove tutto quello che c’è da ricominciare. Eppure nulla va come aveva immaginato, perché
Incontra Tommaso, giovane medico che dietro un’apparente sicurezza nasconde delle ombre. Momento dopo momento Lena scopre che la verità ha mille sfumature, che niente può fermarla ma soprattutto che deve avere il coraggio di tirare tutto fuori se vuole finalmente essere libera. Perché spesso il senso di colpa cela delle profonde fragilità.
Che dire un romanzo piacevole, delicato, denso di emozioni e ben scritto da leggere tutto ad un fiato, che fa riflettere anche il lettore più distratto e strafottente. In poche parole un nuovo successo che creerà dipendenza tra i lettori della Gazzola.
Concludo questa mia recensione consigliando assolutamente di leggere questo romanzo e augurandovi buona lettura.

Titolo : Lena e la tempesta

Autore : Alessia Gazzola

Editore : Garzanti Editore

Prezzo : € 16,40

Alessia Gazzola (Messina, 1982) è laureata
in Medicina e Chirurgia ed è specialista in
Medicina Legale.
Ha esordito nella narrativa con L’allieva nel
2011, cui sono seguiti Un segreto non è per
sempre (2012), Sindrome da cuore in sospeso
(2012), Le ossa della principessa (2014),
Una lunga estate crudele(2015), Non è la fine
del mondo (2016), Un po’ di follia in primavera
(2016) e Arabesque (2017). Dai romanzi
della serie L’allieva, tradotti in numerose
lingue, è tratta la serie tv di successo
in onda su RaiUno con Alessandra Mastronardi
nei panni di Alice Allevi e Lino Guanciale

La descrizione del libro

Si dice che ciascuno di noi, nel corso della propria vita, accumuli in media tredici segreti. Di questi, cinque sono davvero inconfessabili.
Lena ne ha soltanto uno, ma si fa sentire dentro come se ne valesse mille. Per quanto si sforzi di dimenticarlo, è inevitabile per lei ripensarci mentre dal traghetto scorge l’isola di Levura, meta del suo viaggio. Levura, dove ha passato le estati indimenticabili della sua giovinezza. Dove non rimette piede da quando aveva quindici anni. Ora suo padre le ha regalato la casa di famiglia e lei ha deciso di affittarla per dare una svolta alla sua esistenza. Perché si sente alla deriva, come una barca persa tra le onde. Perché il lavoro di illustratrice, che ama, è in un vicolo cieco.
Lena non sarebbe mai voluta tornare tra quelle mura. Ma è l’unica possibilità che ha. Mentre apre le finestre e il vento che sa di mare muove le tende, i momenti dell’ultima vacanza trascorsa lì riaffiorano: le chiacchierate, gli schizzi d’acqua sul viso, le passeggiate sulla spiaggia. E insieme il ricordo di quel giorno, impresso a fuoco nella sua mente. Il suo progetto è quello di stare a Levura il minor tempo possibile per poi ricominciare altrove. Eppure nulla va come aveva immaginato. Lena non sa che la stagione che abbronza il suo viso chiaro e delicato sarà per lei molto di più. Non sa che l’isola sarà luogo di incontri inaspettati, come quello con Tommaso, giovane medico che dietro un’apparente sicurezza nasconde delle ombre. Giorno dopo giorno, Lena scopre che la verità ha mille sfumature. Che niente è davvero inconfessabile. Perché spesso la colpa cela solo una profonda fragilità.

Dall’autrice della serie L’allieva, straordinario successo in libreria e in tv, un romanzo sulla magia dei nuovi inizi e la voglia di vivere andando oltre le proprie barriere. Un romanzo con una protagonista che deve fare i conti con sé stessa, il proprio passato e un pesante segreto. Un romanzo che ha il profumo del mare, la delicatezza della sabbia tra le dita, la forza delle onde in tempesta.

Pubblicato da Grace Di Mauro

Mi chiamo Grazia Di Mauro Per gli amici Grace, sono un avvocato e i libri sono la luce alla fine del tunnel perché grazie a loro ho superato tanti periodi bui della mia vita. Insomma i libri per me sono vita amici e parenti che consulto ogni volta che ne ho bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.