Crea sito

L’altra accanto di Barbara Pregnolato

L'altra accanto di Barbara Pregnolato

Recensione di Anna Gelardi

L’altra accanto di Barbara Pregnolato, edito Augh Edizioni.

Amare e sapere che la persona che sta accanto a te , che di notte occupa il tuo stesso letto, non ricambia alcun sentimento : ogni suo pensiero , ogni suo sorriso, ogni lacrima che versa  sono solo per il ricordo dell’amore per un’altra persona.

Rolando ama disperatamente Anna, che ama disperatamente Mair,che ama disperatamente … la Poesia.

Si. La Poesia. Perché Mair è un poeta, di quelli completamente dediti alla propria arte, di quelli col “sacro fuoco” che li divora e li cannibalizza, totalizzante ed esclusivo. Ma Mair è anche un bellissimo uomo, affascinante, con una voce profonda che ammalia. Anna se ne innamora a prima vista il giorno della presentazione in una libreria del suo libro di poesie. Decide che è lui l’uomo che ha sempre sognato e che  amerà per tutta la vita. Andranno a vivere insieme e saranno per Anna i momenti più felici della sua vita, nonostante la quasi esibita indifferenza di Mair nei suoi confronti, le improvvise fughe e le tante scappatelle con le numerose ammiratrici. Sarà per Anna come vivere su un otto volante con momenti di estasi amorosa e con altri di grande disperazione. Quando la disperazione sarà al culmine, Anna sarà vittima di un brutto incidente d’auto e chiamerà in suo aiuto Rolando, voce di una trasmissione radiofonica notturna da lei ascoltata molto spesso. I due non si erano mai conosciuti prima , ma Rolando le sarà vicino per tutto il tempo della degenza in ospedale e, vedendola così triste e indifesa, la ospiterà nel suo appartamento. Anche per Rolando sarà amore a prima vista.

Ma il rapporto quotidiano di Anna e Rolando sarà disastroso: Anna non riuscirà ad uscire dal suo stato di apatia e vivrà del ricordo del suo passato amore; Rolando  cercherà in tutti i modi di conquistare un po’ di spazio nel suo cuore:

   “Sono un passante che attraversa vicino a te la vita. Un uomo che ha scelto di salvarti e invece resta un uomo che ti guarda”.

Confesso, non amo molto le storie troppo introspettive, con poco intreccio e pochi personaggi, ma questo libro mi ha conquistato. Apprezzo la capacità linguistica  e psicologica della scrittrice nel tratteggiare i diversi caratteri dei protagonisti, alternando il pensiero e gli interrogativi dell’uno e dell’altra. Pur nell’immobilità delle situazioni, si percepisce una costante e crescente ricerca di indagare l’animo umano, i sentimenti che muovono ogni azione, e la volontà sempre più forte di  progettare e costruire un futuro in cui gioia di vivere e felicità siano gli obiettivi a cui tendere.

Anna Gelardi

Titolo : L’altra accanto

Autore : Barbara Pregnolato

Editore: Augh Edizioni

Collana : Frecce

Prezzo : € 13

Barbara Pregnolato è nata a Mede (pv) e vive ad Alessandria. È editore radiofonico, speaker e giornalista radiotelevisiva, autrice e conduttrice di programmi radio e tv. Da alcuni anni ha creato una linea di gioielli in cartache: amoredicarta.com. Ha pubblicato una raccolta poetica, Finché saremo di porcellana (Edizioni La Gru, 2013). L’altra accanto è il suo primo romanzo.

La descrizione del libro

L’altra accanto è un romanzo lirico e intimista, un piccolo scrigno in cui le parole diventano preziose assonanze e risonanze poetiche intorno all’eterno dilemma dell’amore. Quanto pesa nella quotidianità l’assenza di una relazione travolgente e fuori dal comune? Ci guidano nella storia le voci interiori di Anna e Rolando, l’uomo che la ama nel presente. Su di loro agisce l’ombra di Mair, il giovane poeta conosciuto dalla donna molti anni prima. Le narrazioni dei protagonisti si alternano per mostrarci il loro universo interiore che s’interroga, chiede, esige risposte; un mondo vivissimo che contrasta con la staticità del rapporto di coppia. Attraverso un ininterrotto e affascinante flusso di pensieri, il lettore ricostruirà il passato dei personaggi nella speranza di arrivare a un futuro che, per qualcuno di loro, potrebbe non essere scritto.

Pubblicato da Anna Gelardi

Avvocato per tradizione familiare, lettrice per passione. Tirata per i capelli in questa avventura del blog dalla mia amica Rita, ci sto prendendo gusto. D’altronde è quello che ho sempre fatto fin da piccola: leggere, leggere, leggere. Spero di essere all’altezza delle aspettative e di riuscire a stimolare alla lettura tutti coloro che vorranno seguirmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.