Crea sito

La mano nera della giustizia di Alessandro Carta

La mano nera della giustizia di Alessandro Carta

La mano nera della giustizia di Alessandro Carta, edito Elison Publishing.

La mano nera dopo anni continua a colpire.

Il romanzo è ambientato nella mitica Torino citta dal fascino unico, dal sapore che oscilla tra la sobrietà e il lusso tipico della città ottocentesca.
Purtroppo da qualche anno a questa parte la magnifica città è invasa da immigrati di ogni dove e da criminali suddivisi in bande e mafie, specialmente quella calabrese che con la sua fame inarrestabile sembra non voler lasciare più niente a nessuno. In questa Torino cosi devastata si inserisce la storia di un poliziotto, Nazzareno Amendola che tutto ha tranne le sembianze di un vero sbirro perché poco ortodosso nel condurre le indagini e soprattutto nel fare giustizia.
Nazzareno ha un trascorso che lo attanaglia da almeno sette anni senza farlo mai dormire ma quando ormai sembra essersi rassegnato ecco che qualcosa comincia a muoversi.
Inizia così un indagine serrata che lo porterà a scoprire la verità. Una verità che rischia di trascinare lo stesso protagonista in un baratro senza via di ritorno.
La mano nera della giustizia è il nuovo romanzo di  Alessandro Carta, edito dalla Casa Editrice Elison Publishing.
Il libro ha una sua storia, ma è stata mantenuta l’ambientazione con qualche rimando al romanzo precedente, La Musa di Carmagnola, dove personaggi secondari e elementi di sfondo hanno dato lo spunto per questo romanzo.
I personaggi di questa storia sono tanti, infatti il romanzo inizia proprio con la presentazione di tutti, per aiutarti ad immergerti nella lettura.
Il romanzo se pur per certi tratti è cruento è scritto in maniera lineare e semplice tanto da far appassionare il lettore si dalle prime pagine.
Ho letto il romanzo in un pomeriggio e devo dire che ne sono rimasta piacevolmente colpita nonostante l’argomento trattato.
Insomma, un gran poliziesco anche se la Polizia non ha lavorato proprio secondo le regole…
Non vi racconto altro, leggetelo e non ve ne pentirete!
Buona lettura

Grace Di Mauro

Titolo : La mano nera della giustizia

Autore : Alessandro Carta

Editore : Elison Publishing

Formato : ebook

Prezzo : € 4,99

 

 

 

Alessandro Carta si è laureato in lettere all’università di
Sassari. Si è poi trasferito a Torino per continuare gli studi
magistrali in storia, portati a termine a Kielce, in Polonia.
Attualmente vive in Germania e lavora in una scuola.
Ha scritto: La Musa di Carmagnola (2017).

 

La descrizione del libro

Torino, centro abitato dal fascino unico, dal sapore che oscilla tra la sobrietà e il lusso tipico della città ottocentesca, dove sono passati imperatori e nati regni, è oggi città d’arte malavitosa invasa da immigrati di ogni dove, divisa tra società criminali, bande e mafie, specialmente quella calabrese che con la sua fame inarrestabile sembra non voler lasciare più niente a nessuno. Nella bolgia totale garantisce un po’ di giustizia, a modo suo, uno sbirro spietato e corrotto intrappolato nelle sue dinamiche, tra i pochi che sa davvero in che verso girano le cose, Nazzareno Amendola. Una storia passata ormai da sette anni lo tormenta. Quando ormai sembra essersi rassegnato ecco che qualcosa inaspettatamente comincia a muoversi, si inizia a sentire nuovamente l’odore della verità, che in questo caso è tutt’altro che buono, tornano a galla fatti che puzzano di marcio e rischiano di trascinare il protagonista in un baratro senza via di ritorno.

Pubblicato da Grace Di Mauro

Mi chiamo Grazia Di Mauro Per gli amici Grace, sono un avvocato e i libri sono la luce alla fine del tunnel perché grazie a loro ho superato tanti periodi bui della mia vita. Insomma i libri per me sono vita amici e parenti che consulto ogni volta che ne ho bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.