Crea sito

Intervista a Martina Mesaroli

Intervista a Martina Mesaroli

Intervista a Martina Mesaroli

Martina Mesaroli ci parla del suo romanzo ” Il Lupo e il Drago”

Ciao Martina benvenuta

Ciao Elisa

Il tuo romanzo “il Lupo e il Drago” come è nato? La nascita di un romanzo è un percorso interiore raccontaci il tuo.

Il mio romanzo è nato da un sogno ricorrente che mi ha “perseguitata” per anni. Poi un bel giorno ho iniziato a mettere su carta ciò che vivevo nel mondo onirico. Poi mentre scrivevo i personaggi hanno cominciato ad evolvere e la storia, o meglio le storie, hanno iniziato a prendere vita e ho iniziato a prenderci gusto.

Una storia d’amore fantasy come è arrivata da te?

Se devo essere sincera non me lo sono mai chiesto. Non sono tipo da scrivere storie d’amore, ma i sogni a cui facevo riferimento prima sono legati al mio primo amore e quindi mi sono concessa un pizzico di romanticismo. Amo il fantasy e l’idea era quella di scriverne uno dove la storia d’amore facesse da contorno.

Un sogno che racconta una storia quanto sono importanti i sogni per te?

I sogni sono la linfa della vita. Aiutano a crescere, ad affrontare i problemi. Sono un rifugio sicuro.

Il Lupo ed il Drago parlaci di loro.

Allora, da dove comincio? Il Lupo e il Drago sono due figure molto importanti all’interno del libro. Il romanzo è formato da due storie, una reale e l’altra fantasy, parallele ma allo stesso tempo intrecciate tra di loro, dove troviamo gli stessi personaggi con ruoli diversi. Volevo fondere realtà e fantasia e allo stesso tempo volevo far conoscere il significato di queste due creature meravigliose che purtroppo solitamente godono di una pessima fama.

Quanta Martina c’è nel tuo romanzo?

C’è il mio amore per il teatro e per Riva del Garda, un luogo al quale sono molto legata affettivamente e ovviamente la mia passione per lupi e draghi.

Scrivere un libro è un viaggio nella propria interiorità come è stato il tuo viaggio?

Si è alternato tra nausee, vomito e bruciori di stomaco, perché ero incinta della mia secondogenita! A parte questo è stato un viaggio di profonda ricerca. E’ vero che si tratta di un fantasy, ma tutte le ambientazioni sono reali. Si parte da Riva, per poi andare in California, nel Wisconsin, in Kansas, passando per l’Irlanda con i suoi miti e leggende. Mescolare realtà e fantasia mi ha portato proprio a questo, una ricerca continua.

Bel viaggio allora.

Si, ho imparato tantissime cose.

Si scrive un romanzo si pubblica arrivano lettori recensioni opinioni è cambiato qualcosa nella tua vita?

Ho incontrato tantissima gente con la quale mi sono confrontata, ho lavorato gomito a gomito con persone eccezionali che mi hanno insegnato tanto. Ho molta più fiducia in me stessa. In questo la mia vita è cambiata.

In meglio no?

Si, decisamente.

Ci sono letture che hanno influenzato la tua scrittura?

Nì… Non tantissimo a livello di trama, quanto piuttosto come scelta del nome di una delle protagoniste femminili: Ann Castelville, giovane e potente strega ultima erede di una benestante e maledetta famiglia irlandese. Tre libri mi hanno indirizzato a lei: Il mastino dei Baskerville (per la maledizione) Il Fantasma di Canterville ( qui il riferimento è piuttosto palese, visto che Ann è accompagnata spesso e volentieri dal fantasma del suo avo maledetto) e Tic- Toc di Oz (Ann è il nome di un personaggio che ho apprezzato moltissimo.)

Il tuo sogno nel cassetto e prossimo progetto.

Il mio sogno, come quello degli altri scrittori emergenti, è quello di continuare a scrivere. Non ambisco a fama e successo ma mi piacerebbe farmi conoscere. Il mio prossimo progetto è quello in primis di concludere i due “sequel” ai quali sto lavorando, poi un racconto a quattro mani con un caro amico anch’egli scrittore, dove i nostri protagonisti preferiti si incontrano e collaborano per la risoluzione di un caso alquanto misterioso e il prequel de “Il Lupo e il Drago” (per quel che riguarda la parte fantasy) totalmente ambientato in Irlanda.

Dove possiamo acquistare il tuo libro?

Nelle migliori librerie (ma vi avverto che essendo un’emergente, alcuni librai non si prendono la briga di ordinare una sola copia) oppure su questo link dove trovate sia la versione cartacea che quella ebook https://www.amazon.it/Il-Lupo-e-il-Drago/dp/8893700824/

Immagino trattano molto male gli esordienti ma per fortuna c’è il web.

Il web è la salvezza degli esordienti! Si raggiunge un pubblico più vasto.

C’è qualcosa che vuoi aggiungere?

Si, ma stavolta faccio io una domanda a te: ti va di leggere un estratto? Romantico, fantastico o paesaggistico, questo lo lascio decidere a te.

Certo che si ma a me va di leggere il libro che tu molto carinamente hai mandato e lo farò con calma ma l’estratto mettilo per i nostri amici.

Ok, allora con il tuo permesso metto un estratto che per certi versi mi riguarda personalmente… più o meno.

Mettilo…

“L’estate scivolò via e con lei maturò la consapevolezza che non ero più innamorata. Di quel primo amore restava solo il ricordo distorto di una persona che era e non sarebbe stata più. Il mondo era cambiato, io ero cambiata. Finalmente, dopo tanti anni, potevo vedere la realtà per quella che era e questo mi faceva sentire libera… Mi resi conto che il mio posto era in un altro luogo, dove potevo essere me stessa anche quando vestivo i panni di una strega, accanto a una persona che avrei finito per amare. ”

Ma “Il Lupo e il Drago” è molto, molto più di questo.

Grazie Martina per il tempo che ci hai dedicato , grazie di averci raccontato tanto di te.

Grazie a te Elisa per questa bellissima intervista e grazie a tutti voi..

 

L’autrice:

Martina Mesaroli è nata a Villafranca di Verona, città nella quale attualmente vive, ha due grandi passioni: la scrittura ed il teatro. Il Lupo ed il Drago li rappresenta entrambi.

Il libro

Un sogno che racconta una storia, una storia raccontata attraverso un sogno …Un lupo, un drago e i loro poteri sigillati nei corpi di due fratelli …Una famiglia di cacciatori demoniaci in cerca di vendetta …Un fantasma e una strega guardiana, ultima erede di una stirpe maledetta …Un’anima, il suo corpo e il suo cuore …La doppia storia di Angie, attrice emergente e del suo personaggio: Ann Castelville, giovane e potente strega che assieme a Tom e Chris Reed, fratelli di sangue e custodi dei poteri del Lupo e del Drago, affrontera creature malvagie fino allo scontro finale contro chi, secoli prima, ha maledetto la sua famiglia. Guidata in sogno da Lupo, Angie incontrera nel suo mondo il Drago del destino, dal quale imparera il significato della parola Amore. Due storie parallele ma allo stesso tempo intrecciate tra loro, sospese tra sogno, finzione e realta.

 

Elisa Santucci

Pubblicato da Elisa Santucci

Sono Elisa Santucci , amministratrice e fondatrice dall'8 luglio 2016, questo blog è casa mia ed adesso anche casa vostra, cari lettori. Tutti abbiamo dei sogni nel cassetto e poiché i sogni son desideri ilo mio si è avverato grazie alla stima ed alla fiducia che voi tutti avete riposto in me. Insieme siamo riusciti a condividere le stesse passioni, emozionandoci giorno dopo giorno. Grazie alla bellezza della Poesia, della Mitologia, della Letteratura, dell’Arte e della Cultura in generale. Il nostro blog è una piccola finestra che si affaccia al mondo letterario ed all’amore per i libri che ancora oggi riesce ad ” unire ” persone di tutto il mondo. Fino a quando leggeremo saremo tutti più vicini, più uniti, più simili gli uni agli altri. Ricordate la lettura è libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.