Crea sito

Festa del verde a Palermo

Festa del verde a Palermo

In un perfetto connubio tra pittura e poesia, si celebra la Natura come esempio di integrazione multiculturale, senza barriere di alcun tipo. L’arte al servizio della comunità.

Sabato 13 Aprile a Palermo nel Giardino Florio, adiacente allo stadio delle Palme, si inaugura la terza edizione della “Festa del Verde”.

Ideatrice e organizzatrice della manifestazione è l’Associazione Isola Felice.

Moltissime le attività in programma: divertimento e svago con giochi di ieri e oggi, conoscenza e tutela dell’ambiente e degli animali, cultura, arte, benessere, solidarietà e sport.

Per l’occasione, l’artista Tommaso Chiappa, presenta, attraverso la sua performance, il Progetto “ Natura Explorer”, dove la natura raffigura un modello di Integrazione tra i vari paesi e popoli del mondo.

Integrazione intesa come incorporazione di una certa entità etnica in una società, con l’esclusione di qualsiasi discriminazione razziale. Quindi l’insieme dei soggetti sociali e culturali che rendono l’individuo membro di una società.

L’artista, Tommaso Chiappa, in questa affascinante avventura, verrà affiancato da “ una scrittrice di emozioni”, Alessandra D i Girolamo, che, con i suoi versi, cercherà di dare voce alle opere artistiche dello stesso pittore.

Nasce il connubio “Pittura e Poesia” , binomio innovativo e interessante, che analizzerà la Multiculturalità e l’Integrazione partendo proprio dalla base, dalla radice, dalla materia prima cioè: la Natura!

Natura intesa come linfa vitale, come un solido ponte, come un filo conduttore tra i vari continenti.

Grande partecipazione ed entusiasmo per questa campagna di sensibilizzazione, particolarmente entusiaste le  persone coinvolte nei vari programmi .

I più piccoli  giocano, saltano, si divertono all’aria aperta costruendo aquiloni e partecipando a moltissimi laboratori. Tanti i bambini che, accompagnati dai genitori, si sono avvicinati  allo stand variopinto dell’Artista Tommaso Chiappa e al tavolo  verde di Alessandra, per guardare i colori, i quaderni, i pennelli, la pittura, ma anche per ascoltare, leggere le poesie scritte in italiano e tradotte nelle lingue inglese e francese.

Nel bellissimo giardino Florio si respira il bisogno di sposare l’arte e la sua bellezza cogliendone la profonda essenza, al fine di abbattere qualsiasi pregiudizio, barriera, ostacolo e riuscire a varcare orizzonti sconosciuti.

Parecchi  i progetti realizzati in Italia e all’estero dal pittore Tommaso Chiappa; l’artista vuole portare l’arte nella quotidianità, tra le gente, nei posti di lavoro, a contatto diretto con le persone.

Per questo motivo Tommaso Chiappa espone le sue opere artistiche nelle: scuole, ospedali, librerie, fabbriche, studi privati e anche nei parchi pubblici.

A proposito di “verde”, ricordiamo che protagonista di questa manifestazione è proprio Madre Natura, che, con il suo silenzioso urlo, ci chiede di intervenire, di dare forma a quei concetti che non riescono a materializzarsi: Rispetto, Condivisione, Multiculturalità, Integrazione e Amore.

La Natura ha bisogno di noi, per scuotere e sensibilizzare le coscienze ancora rimaste in ombra.

Questo gradevolissimo evento è iniziato alle ore 10.00 per giungere al termine alle ore 18.00.

Nonostante le precarie condizioni meteorologiche, i Palermitani e non solo, hanno offerto il loro consistente contributo.

Pubblicato da Alessandra Di Girolamo

Mi chiamo Alessandra, ma per tutti sono la “donna del meraviglioso sorriso”. In effetti amo sorridere, amo me stessa ,amo la vita e amo il mondo. Adoro leggere e volare insieme alle mie emozioni verso spazi infiniti. Mi piace scrivere e dare forma ai mie sogni sublimando i miei pensieri in versi che vorrebbero e potrebbero prendere per mano l’anima del lettore e accompagnarlo al di là di quel confine che spesso non si vuole oltrepassare. Anche nel dolore e nella tristezza voglio trovare quella sfumatura che illumina l’anima e riscalda il cuore. “Un’infinità di volte” dire dell’amore con parole sempre nuove è il mio primo libro di poesie, libro che dedico ai miei adorati figli, luce della mia vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.