Crea sito
  • Favole,  libri,  Narrativa per ragazzi

    “Il Mistero della Laguna” e “Alla scoperta della città di Risa”, di Grazia La Fauci

    Una favola pensata per i bambini, amata dagli adulti… Il Mistero della Laguna è il primo volume della collana editoriale “Le storie di Nonno Peloro”. Tutto nasce dall’idea di Grazia La Fauci, autrice del libro, di voler creare qualcosa che avvicinasse i bambini alla conoscenza del territorio di Capo Peloro e gli adulti alla riscoperta di luoghi spesso dimenticati e sottovalutati. Capo Peloro o Punta Faro, è la parte estrema nord orientale della Sicilia, territorio che ricade nella città metropolitana di Messina, vicina ai laghi di Ganzirri. Capo Peloro è il luogo in cui il Mar Ionio e il Mar Tirreno si sposano dando vita a correnti marine importanti, ed…

  • libri,  Narrativa straniera

    Il giardino dei segreti di Kate Morton

    Si possono vivere le favole anche nei giardini dimenticati Questo romanzo era nella mia “Wishlist” da moltissimo tempo, fin da quando avevo letto la trama su internet e questa mi aveva incuriosita e anche affascinata.Poi un giorno mi sono decisa ad iniziare la lettura e da subito sono stata catturata dal modo di scrivere dell’autrice scorrevole, dettagliato sembrava che stessi guardando un film.Il libro racconta la storia di tre donne che vivono in tre periodi storici differenti, partiamo con Eliza Makepeace, anche definita l’Autrice che abbandona all’inizio del 900 su una nave, una bambina facendo poi perdere le sue tracce.La bambina è Nell, che trovata abbandonata al porto di Maryborough…

  • libri,  Narrativa italiana

    “Germogli… scritti in emozioni”, di Sabrina Santamaria

    Raccontarsi non è semplice ma, ancora più complicato è rileggersi… “Germogli”, non poteva avere titolo più appropriato questa piccola raccolta epistolare-diaristica romanzata, con la quale, Sabrina Santamaria, giovane autrice e poetessa, brillante, colta e talentuosa, ha fatto nel 2016 il suo ingresso di esordio nel mare magnum della scrittura. In un arco temporale di circa otto mesi, l’autrice affida alla “voce” di Valentina, la protagonista il cui nome salta fuori solo alla fine, i suoi desideri, i suoi pensieri, le sue paure, i suoi sentimenti, le aspettative, la grande voglia di studiare e la sua fame di conoscenza, alle lettere che costei indirizza al suo miglior amico, Antonio, il quale però non risponderà mai… Questo…

  • libri,  Narrativa italiana

    L’amore finché resta di Giulio Perrone

    L’amore finché resta un libro che con leggerezza tocca punti nevralgici della famiglia contemporanea. L’amore finché resta è la terza prova d’autore per Giulio Perrone, pubblicato da HarperCollins Italia, dopo L’esatto contrario (2015) e Consigli pratici per uccidere mia suocera (2017), usciti entrambi per Rizzoli. Il romanzo vede la luce il 14 febbraio, giorno di San Valentino, e non poteva essere diversamente, dato l’argomento. L’amore, appunto, da maneggiare con cura, e per fronteggiare il quale il protagonista stila un prontuario fatto di 25 regole precedute da #. Sono sempre stato sicuro che la storia con mia moglie sarebbe finita con la scoperta di uno dei miei tradimenti. Questo l’incipit del…

  • libri,  Narrativa straniera

    L’avvocato canaglia di John Grisham

    Il potere ha il suo fascino ma la toga ne ha ancora di più. Insieme a Gianrico Carofiglio è lo scrittore di gialli giudiziari che più apprezzo.Sin dalla prima pagina John Grisham parte con una narrazione diretta, senza fronzoli. Lo scopo è quello di attirare immediatamente l’attenzione del lettore senza mezzi termini, senza leggere tra le righe. Ho apprezzato molto questo stile schietto che ben si adatta al personaggio principale.I brevi racconti delineano man mano il carattere dell’avvocato canaglia. Inizialmente si ha l’immagine di un uomo retto, il cui senso di giustizia spesso vanno ben oltre gli interessi personali.Col trascorrere delle pagine, il personaggio, lascia da parte la moralità, suo…

  • libri,  Narrativa italiana

    Di nessuno di Simona Mangiapelo

    La maledizione dell’infelicità Tu mi fai girar  Tu mi fai girar Come fossi una bambola Poi mi butti giù Poi mi butti giù  Come fossi una bambola Quale è il confine fra il senso del dovere e il diritto alla felicità? Questa è la domanda che aleggia in tutta la narrazione del romanzo “Di nessuno” di Simona Mangiapelo. La protagonista, Elisa,  è una donna che si è costruita un’esistenza “tecnicamente” felice: ha sposato un poliziotto estremamente equilibrato e messo al mondo due splendidi bambini. Ma la realtà è molto più complessa perché la donna attraversa i suoi giorni conducendo una doppia vita: da un lato moglie spenta del pacatissimo Flavio,…

  • libri,  Narrativa italiana

    Caro figlio di Elena Nugnes

    Caro figlio è il romanzo delle scelte difficili ma inevitabili, la voglia di vita che hai dentro non puoi soffocarla per sempre. Un romanzo epistolare, Nora affida alla carta da lettere la sua vita, i suoi errori, le sue colpe . Vuole riuscire a parlare a cuore aperto a suo figlio, raccontare la sua vita ed i motivi che l’hanno spinta a compiere delle scelte, che un ragazzo solo adolescente non può capire. E’ in un certo senso un modo per espiare le proprie colpe. Lettere che non riesce a spedire, che la mettono completamente a nudo, e che giorno dopo giorno riempiono una busta gialla. La mancanza di dialogo…

  • libri,  Narrativa italiana

    Corpo felice. Storia di donne, rivoluzioni e un figlio che se ne va di Dacia Maraini

    «A tutt’oggi non ho una risposta chiara. Incontro persone che sono sensibili ai soprusi e persone che non lo sono»   La questione femminile è sempre stato un tema caro a Dacia Maraini, autrice dalla penna tanto delicata quanto diretta che nulla risparmia a chi legge. In “Corpo felice” dove assistiamo ad un dialogo tra una madre e un figlio, un figlio perduto perché mai nato. Eppure questo fanciullo è vivo poiché abita nei ricordi e nella mente della sua mamma che lo immagina in fasce, che lo immagina crescere, che lo immagina uomo adulto, che lo immagina lottare negli alti e bassi della vita e che per questo ci…

  • libri,  Narrativa italiana

    “L’Acquaiola”, di Carla Maria Russo

    Esistono storie molto più dolorose di un pugno in faccia… Romanzo ambientato in un piccolo paese, non meglio specificato, dell’Italia Centro-Meridionale tra la fine del XIX° e l’inizio del XX° secolo. Narra la storia di una quindicenne, Maria, in un arco temporale di circa settanta anni. Ma chi è Maria? Maria è nota a tutti come “l’acquaiola”, colei che assunta alle dipendenze di Don Francesco, l’uomo più ricco del paese, passerà le giornate facendo la spola con il suo asino, tra la “casa grande” e la fontana dove riempire i barili d’acqua per il fabbisogno dei “signori”. Maria percorre senza sosta, senza lamentarsi e con qualunque condizione meteorologica, chilometri e…

  • libri,  Narrativa straniera

    Oltre l’inverno di Isabel Allende

    “Imparavo finalmente, nel cuore dell’inverno, che c’era in me un’invincibile estate…”. Una tormenta di neve che si abbatte su Brooklyn in un weekend di gennaio, tre personaggi sconosciuti, diversi per origini e caratteri, si ritrovano a dover fronteggiare il freddo ed un’insolita situazione. Nell’arco di pochi giorni, durante i quali si avventurano in un viaggio a nord di New York, si conoscono ed affezionano l’uno all’altro, soprattutto si raccontano, ripercorrendo il proprio passato, che,  pur con esperienze completamente differenti, è caratterizzato per tutti e tre da episodi drammatici e grandi perdite.Seppur un po’ scontato per quel che riguarda la storia di fondo, dal finale abbastanza prevedibile, ritroviamo in questo romanzo…

UA-66560550-3