Crea sito

Blog tour ” Un amore proibito – Orgoglio” di Daniela Tess.

Ecco la nostra seconda tappa del blog tour della trilogia “ Un amore proibito”. Con il secondo libro della serie ” Orgoglio”.

Sinossi

Sono passati due anni da quando Alyce ha vissuto il suo amore proibito. Ora lei è una donna profondamente cambiata: ha rinunciato ai suoi sogni, accontentandosi di sopravvivere e di fare da chaperon a sua sorella. Fino al giorno in cui, ad un ballo, uno sguardo scuro la turba. La scruta, la segue dappertutto, la scuote nel profondo dell’animo. Sembra conoscerla, sapere tutto di lei. Ma è impossibile, lei non ha mai visto quell’uomo. Chi è quel duca misterioso? Perché le suscita quelle sensazioni? Può un cuore che si è piegato al gelo dell’inverno risvegliarsi e tornare a vivere? E se proprio nel profondo dell’inverno si celasse un’ineludibile primavera?
Colpi di scena, passione, intrighi e sconcertanti segreti sono pronti a dipanarsi dalle pagine di “Orgoglio”, secondo capitolo della trilogia “Un Amore proibito”.

Nato come racconto a puntate in una community, “Un amore proibito” è diventato ben presto un appuntamento fisso di migliaia di lettrici e lettori con circa 5565 commenti e oltre 119500 visite solo per il primo capitolo. Se ancora non l’hai fatto leggi la prima parte della saga “ Un amore proibito- Origini.”
Romanzo non autoconclusivo, la storia terminerà con il terzo libro “Un amore proibito- Oltre” di prossima pubblicazione.

Recensione

In questo secondo libro ritroviamo ancora Alyce e Lucas , divisi dall’orgoglio e dal pregiudizio . Alyce è l’ombra di sé stessa, vive come una vedova, facendo da chaperon a sua sorella Arianne , da quando l’hanno informata della morte del suo amore si è spenta dentro, non vuole più essere donna e soprattutto non vuole un altro uomo.
Lucas si è salvato e riconosciuto dal nonno è divenuto il Duca di Tresham. L’uomo però ha una rabbia sorda contro Alyce , è convinto che lei lo ha tradito ed ha sposato il Duca predestinato dai suoi genitori, ha creduto senza ombra di dubbio alle parole del perfido Philip, ed ora ha nel solo un grande desiderio : vendicarsi di Alyce.
L’amore tra loro è immutato,anzi forse ancora più intenso ma l’orgoglio li divide, ormai è diventato un muro invalicabile.


Lei si girò, confusa. Lucas la guardava serio, con gli occhi profondi e malinconici. Avrebbe voluto dirgli di no. L’aveva offesa, umiliata, disprezzata. Non voleva aver nulla a che fare con lui . Aprì la bocca per rifiutare il suo invito ma non le uscì nulla. Lui la prese per mano allora e la condusse in mezzo alla pista. Era un valzer, quello più importante, quello prima di cena; quello in cui un gentiluomo sceglieva a quale dqama concedere le sue esclusive attenzioni perché quel valzer non comportava solo il ballo,ma anche l’essere accompagnata a cena.


Ma il cuore non sente ne scuse ne da ascolto a dubbi, quando si trovano nella stessa stanza si sentono anche senza vedersi, il cuore li spinge uno tra le braccia dell’altra, superando anche orgoglio e pregiudizio.


Allora sognò di essere nella sua stanza, sentì l’abbraccio forte di un uomo, il corpo solido di un uomo. Sentì le sue labbra decise, brucianti sulla sua pelle, sulla fronte, sugli occhi, sugli zigomi, sulle labbra… era meraviglioso, era lui, non poteva essere nessun altro. Era così vivido quel sogno, così reale. Non voleva svegliarsi, non voleva farlo. Voleva continuare a godere del contatto con il corpo di lui, con la sua nbocca, anche se era la sua immaginazione, anche se non era vero, anche se era solo un sogno. Rimase addormentata così profondamente che non si accorse dell’uomo, vestito di scuro, che si allontanò dalla sua stanza alle prime luci dell’alba, dopo averla guardata dormire tutta la notte.


Lucas ormai fa parte della buona società inglese , da bastardo che non aveva nemmeno il diritto di alzare gli occhi su Alyce, ora le dame dell’alta società fanno a gara per essere notate da lui , ma una donna sola lo ha amato per se stesso ed è Alyce , solo lei era disposta a lasciare tutto e tutti per sposare il suo stalliere.
I due ragazzi si spiegano e ritrovano l’antico amore , ma il tranello e l’intrigo è dietro l’angolo….
In questo secondo capitolo della storia , l’autrice ci parla di di Alyce e Lucas, ma ci racconta anche la storia di Arianne ed il suo amore adolescenziale per Adrian che diventa un amore tra adulti.
L’orgoglio,il pregiudizio, le convenzioni sociali ,i balli , le feste dell’alta società sono il terreno in cui si muove l’autrice per raccontarci l’amore , quando non si è ne liberi ,ne padroni del proprio destino . I pregiudizi,le malelingue ,l’intrigo ,la passione ci accompagnano in questo secondo capitolo . Vorrei parlarvi di altro ma finirei sicuramente nello spoiler e vi impedirei di godervi appieno questo romantico libro.
Io nel frattempo vado a leggermi “Oltre” l’ultimo capitolo di questa saga amatissima da tutte le sognatrici.

Titolo: Un amore proibito – Orgoglio
Serie: Un amore proibito
Autore: Daniela Tess
Genere: Regency
Casa editrice: Self publishing
Formato: ebook/cartaceo
Pagine: 183

Daniela Tess è insegnante di scuola primaria, lettrice compulsiva e scrittrice di romance. Vive a Roma, della cui storia è un’appassionata. Ama viaggiare, adora l’estate e il mare, elemento che ritiene un toccasana per il suo spirito, un naturale antidepressivo. Sogna una casa con terrazzo dove far spaziare lo sguardo e dove inseguire le sue visioni. Sì perché da quando ha iniziato a scrivere non si è più fermata. Lei non “pensa” alle sue storie, lei le “vive” nella sua mente, le appaiono come film precostituiti. Può solo assecondarle e seguire i caratteri capricciosi dei personaggi che affollano la sua mente. Vorrebbe avere più tempo per leggere e “creare trame” ma è anche consapevole di amare i “suoi” bambini e ritiene l’insegnamento una “passione” a cui difficilmente potrebbe rinunciare. Vedere occhioni spalancarsi di curiosità ed entusiasmo è un’emozione irrinunciabile nonché una responsabilità grande e gratificante. L’avvicinamento alla scrittura è stato graduale. Dapprima Daniela è stata una lettrice onnivora, amante soprattutto di gialli e rosa. Dopo aver letto migliaia di romance, un bel giorno, in un forum, raccolse una sfida: avrebbe provato a scrivere una fan fiction storica, ambientata nell’Ottocento inglese. Il primo capitolo nacque come d’incanto…finalmente le sue fantasie avevano la possibilità di liberarsi e correre a briglia sciolta. Nel suo primo romanzo ha messo gli elementi per lei ideali di una storia: un’eroina bella, dolce, generosa e determinata a perseguire i suoi ideali e la felicità; un eroe forte, onesto, romantico e passionale; un amore contrastato, inaspettati colpi di scena e tanta introspezione psicologica, alla Balogh-maniera, scrittrice che predilige. Daniela ama scavare nell’animo dei suoi personaggi, rivelarne l’anima nascosta. Nelle sue storie, ricche di “coup de theatre”, spesso nulla è come appare.


Pubblicato da Elisa Santucci

Sono Elisa Santucci , amministratrice e fondatrice dall'8 luglio 2016, questo blog è casa mia ed adesso anche casa vostra, cari lettori. Tutti abbiamo dei sogni nel cassetto e poiché i sogni son desideri ilo mio si è avverato grazie alla stima ed alla fiducia che voi tutti avete riposto in me. Insieme siamo riusciti a condividere le stesse passioni, emozionandoci giorno dopo giorno. Grazie alla bellezza della Poesia, della Mitologia, della Letteratura, dell’Arte e della Cultura in generale. Il nostro blog è una piccola finestra che si affaccia al mondo letterario ed all’amore per i libri che ancora oggi riesce ad ” unire ” persone di tutto il mondo. Fino a quando leggeremo saremo tutti più vicini, più uniti, più simili gli uni agli altri. Ricordate la lettura è libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.